DEFINIZIONI GEOGRAFICHE ESSENZIALI

Termini in uso riguardanti la cartografia, utili al riconoscimento delle tecniche e dei prodotti

I nomi della cartografia

  • Cartografia: tecnica che realizza carte geografiche per la conoscenza del globo terracqueo; il cartografo è chi si dedica al disegno e
    all'allestimento

delle carte geografiche.

  • Geografia: scienza che studia, descrive e rappresenta il pianeta Terra nei suoi vari aspetti; il geografo è un ricercatore o studioso di geografia.
  • Topografia: disciplina che applica procedimenti idonei a rappresentare un territorio; il topografo è l’addetto che osserva e misura il terreno da rilevare.
  • Carte geografiche: tutti gli stampati che rappresentano una qualsiasi parte della superficie terrestre.

 

Riguardo alla loro origine le carte geografiche sono di due tipi fondamentali:  

  • rilevate: sono compilate da rilievi diretti e rendono un’immagine fedele di un territorio;
  • derivate: derivano dalle precedenti mediante spoglio o modifica di particolari, e possono essere:

-generali: se rappresentano il terreno, senza occuparsi di speciali soggetti o fenomeni;

-tematiche: se evidenziano fenomeni o situazioni che interessano determinate discipline.

Riguardo al rapporto di riduzione le carte geografiche si definiscono:

  • a grande scala: quando il territorio è rappresentato molto ingrandito, es. 1:5.000, (piccolo denominatore )
  • a piccola scala: quando il territorio è rappresentato molto rimpicciolito, es. 1:750.000 (grande denominatore )

 

Riguardo alla rappresentazione o alla scala le carte geografiche si definiscono meglio in:  

  • Piani: planimetrie di edificazioni riportate a grandissima scala ( fino a 1:500 ca) .
  • Piante: rappresentazioni schematiche di città e abitati con repertorio della viabilità ( da 1:5.000 ca)
  • Mappe: cartografia finalizzata a localizzare e misurare unità fondiarie e fabbricati ( fino a 1:5.000 ca ).
  • Carte tecniche: carte topografiche ricche di dati con particolari in scala reale ( 1:5.000 e riduzioni ).
  • Carte topografiche: carte rilevate di un territorio rappresentato minuziosamente ( fino a 1:100.000 ca ).
  • Carte “Militari”: termine diffuso che si riferisce alle carte topografiche ufficiali d’Italia edite dall’Istituto Geografico Militare.
  • Carte corografiche: carte derivate che rappresentano il territorio riportando particolari fisici e antropici nel dettaglio consentito dalla scala adottata ( tra 1:100.000 e 1:1.000.000 ca ).
  • Carte generali: cartografia a piccola scala con grandi suddivisioni della Terra e informazioni utili a comprendere le caratteristiche essenziali d’insieme ( da 1:1.000.000 ca ).

Nomi di prodotti e sevizi cartografici

  • Atlanti: raccolte di carte geografiche o altre immagini che descrivono e illustrano luoghi o temi.
  • Carte panoramiche: rappresentazioni grafico-artistiche ad effetto rilievo di zone particolari.
  • Carte in rilievo: cartografie che rappresentano anche la terza dimensione (vedi: Plastici).
  • Carte satellitari: stampe elaborate da foto spaziali rappresentanti la Terra o parti di essa.
  • Geopannelli: termine indicante allestimenti cartografici utili per vari usi (vedi: Pannelli geogr.)
  • Globi: rappresentazione della Terra o di altri corpi celesti su una sfera (geografici o lunari)
  • Mappaluna: rappresentazione piana della superficie delle due facce della Luna.
  • Mappamondi: rappresentazioni piane del globo terrestre distinto in due emisferi.
  • Pannelli geografici: supporti rigidi e leggeri, plastificati riscrivibili e idonei per spilli cartografici
  • Planiglobi: rappresentazioni del mondo intero che rendono anche l’idea della sfericità terrestre.
  • Planisferi: rappresentazioni piane dell’insieme terrestre senza la separazione in emisferi.
  • Plastici: termine indicante cartografie tridimensionali stampate su materiale plastico termoformato.
  • Plastigrafie: raffigurazioni di luoghi con disegno o stampa tendente a risaltare le morfologie.
  • Poster: stampati di vario argomento per arredamento, didattica, hobby ecc.
  • Stampe (geografiche): riproduzioni di cartografia storica per arredamento o studio.

Stradari: pubblicazioni con repertorio delle vie correlate fra loro (a uso taxi).

Share by: